I migliori seggiolini auto Chicco

 

Come scegliere i migliori seggiolini auto Chicco del 2017?

 

Per trasportare un bambino piccolo in auto è indispensabile avere un seggiolini con la dovuta omologazione. La legge ne fa obbligo per garantire la sicurezza del piccolo passeggero in quanto il seggiolino riesce a fornire una discreta protezione nel malaugurato caso in cui dovesse verificarsi un incidente. Con la guida che abbiamo scritto, vogliamo aiutare i nostri lettori a individuare il miglior seggiolino auto Chicco del 2017.

Riteniamo che soprattutto quando ci accingiamo comprare articoli che servono a salvaguardare la salute, se non addirittura la vita, è necessario andare sul sicuro ad affidarsi a marchi consolidati, con una lunga storia alle spalle costellata di successi commerciali e migliaia di clienti soddisfatti. Per tale ragione abbiamo deciso di prendere in considerazione il miglior passeggino auto Chicco. La chicco, infatti, è uno dei marchi più famosi del settore. Realizza tutto quello che serve per il piccolo, fin dal momento in cui viene al mondo: il catalogo dell’azienda è ricco di articoli e i commenti entusiastici da parte della clientela che solitamente accompagnano i prodotti, sono stati una ragione in più a farci decidere di prendere in considerazione proprio il seggiolino Chicco, nonostante che in commercio si possano trovare a basso costo seggiolini di altri produttori.

Un sedile, tra le sue caratteristiche, deve avere la comodità dunque presentare innanzitutto una struttura ergonomica e ovviamente avere una buona imbottitura. Il poggiatesta deve essere regolabile in altezza così da accompagnare il piccolo durante tutta la sua crescita. Si sa che i piccoli tendono a saporare molto: qualche macchia di vomito o di cibo sarà inevitabile pertanto, è indispensabile che la fodera sia lavabile, meglio se possa essere sfilata.

Infine, bisognerebbe prediligere quei seggiolini che non facciano sudare le proverbiali sette camice per essere agganciati.

 

Prodotti raccomandati

 

Chicco Seat UP 012

 

Questo seggiolino è adatto per i bambini con un peso non superiore ai 25 chili. Il seggiolino può essere usato praticamente dalla nascita fino al compimento dei sei anni.

In sostanza, comprando questo articolo si hanno tre seggiolini in uno. Ma vediamo di essere più precisi. Il Gruppo 0, ossia l’ovetto, va installato nel senso opposto a quello di marcia, assicurandolo con le cinture di sicurezza. Una cosa importante da tenere a mente è di disattivare l’airbag.

Si passa al gruppo 1 quando il piccolo raggiunge i 9 chili di peso e in questo caso il seggiolino andrà installato nella direzione di marcia. Infine il gruppo 2 è per quando il bambino pesa intorno ai 25 chili ed ha raggiunto i 6 anni di età.

Il seggiolino è reclinabile in quattro posizioni. Quanto al poggiatesta e alle cinture, sono regolabili in altezza e in accordo con la crescita del bimbo.

 

 

 

Chicco Go Pro 123

 

Il Go Pro è stato studiato per garantire la massima sicurezza in auto per i bambini di peso compreso tra 9 e 36 chili. Poggiatesta e cinture si regolano all’unisono per facilitare il compito al genitore. Il seggiolino, inoltre è ottimamente imbottito, almeno secondo la nostra opinione.

Il miniriduttore è traspirante e avvolge dolcemente il piccolo. La reclinazione si ottiene con un semplice gesto.

La struttura è molto robusta, caratteristica indispensabile per garantire la sicurezza del bimbo che viaggia a bordo dell’auto mentre il rivestimento è sfoderabile e per farlo non occorre rimuovere le cinture. Poi potrà essere lavato ma attenzione a non superare i 30°.

 

 

 

Chicco Quasar Plus

 

Omologato secondo la normativa ECE R44/04 ovvero, quella che garantisce il rispetto dei requisiti di sicurezza previsti dalla legge, il Quasar Plus è adatto al trasporto di bimbi con un peso compreso tra i 15 e i 36 chili.

Il seggiolino è privo di schienale e l’installazione avviene attraverso l’uso della cintura di sicurezza a tre punti di cui sono provviste tutte le automobili. Il suo utilizzo consente di assicurare perfettamente il bambino alla cintura di sicurezza. Per assicurare una seduta più comoda, il seggiolino è dotato di poggiabraccia. Il rivestimento in tessuto si sfodera con grande semplicità e dunque, lavato.

Qualche dubbio è stato sollevato sull’imbottitura che i clienti giudicano troppo sottile e non adeguatamente assicurata alla struttura del seggiolino. Inoltre è stata notata una scarsa stabilità quando si affrontano le curve.

 

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...